La Nouvelle Vague del Lambrusco. Aggiornamento goloso!



Le prime ricette già stanno vedendo la luce anche se, per il termine, aspettiamo qualche ritardatario. Intanto metto i link dei vari blog che hanno già postato il loro abbinamento:












http://italianlinguini.blogspot.com/2011/03/mamma-figlio-in-cucina-per-un-lambrusco.html

http://www.paladar.it/2011/03/28/contest-la-nouvelle-vague-del-lambrusco-pizza-con-tosone-friarielli-napoletani-e-cotechino-di-finale-emila

http://lapanificatricefolle.blogspot.com/2011/03/lalbone-e-il-maiale.html

http://www.fiordifrolla.it/mini-hamburger-emiliani.html 


http://www.nelpaesedellestoviglie.com/archives/2011/03/29/mousse-di-mortadella-e-lalbone/

http://www.nelpaesedellestoviglie.com/archives/2011/03/30/il-signor-filetto-di-maiale-al-forno-e-lalbone-cena-parte-seconda/ 

http://blogewine.blogspot.com/2011/03/casa-fuschini-si-degusta-lalbone-di.html

http://www.papilleclandestine.it/2011/04/04/baccala-brandacujun-pastelinhos-frisceu/ 

http://www.dicotteedicrude.com/2011/04/04/quenelle-e-lambrusco/ 

In più Ilaria Gelati mi ha mandato questa ricetta:

BIGOLI AL LAMBRUSCO CON SALSICCIA

Ingredienti (x4persone)

- 500gr di bigoli
- 40gr di burro
- olio d’oliva
- mezza cipolla tritata
- 2 di salsicce sgranate grossolanamente
- mezzo bicchiere di vino rosso
- 2 cucchiai di conserva
- 2 mestoli di brodo circa
- 1,5 l di lambrusco secco
- alloro
- rosmarino
- sale
- pepe nero
- grana grattugiato a piacere

Imbiondire la cipolla in burro e olio, unire la salsiccia e rosolare per qualche minuto, bagnare con vino rosso, lasciar evaporare e unire la conserva di pomodoro.
Salare e speziare, aggiungere il brodo e lasciar cuocere per 15 minuti circa.
In una pentola mettere metà acqua salata e metà vino, portare ad ebollizione e
cuocere i bigoli. Scolare e condire con il ragù, aggiungendo il grana.

11 commenti:

valeria ha detto...

Buono il lambrusco! :) Proprio sabato scorso sono stata ad una degustazione (http://www.enotecadibiagio.it/eventi-paltrinieri-lambrusco-20110326) su questo fantastico vino riuscendone ad assaggiare ben 5 interpretazioni della Cantina Paltrinieri! Nel contesto della degustazione si è anche pensato di proporlo e farlo degustare in abbinamento al cotechino e devo dire che l'abbianmento era azzeccatissimo! :) Ora provo a pensare anch'io ad una ricetta...

Daniela @Senza_Panna ha detto...

tutte ricette bellissime, come si fa a scegliere??????

Rossella ha detto...

Perchè scegliere?! Facciamo una cantina di Lambrusco e cuciniamo per un anno :)

Daniela @Senza_Panna ha detto...

Rossella, stavo giusto pensando una cosa simile!!

Potremmo mettere una nuova regola, concorrono solo i piatti reali, cucinati per la giuria!
:-)

Andrea Petrini ha detto...

Perchè non twittate le ricette? :)

Alessandro Bandini ha detto...

Ah Di Biagio...che bei ricordi!
Se non fosse stato per lui e Trimani probabilmente berrei ancora vinelli...

Anonimo ha detto...

Quante belle ricette! Sarebbe simpatico riunirci e fare una degustazione di lambrusco con i piatti preparati da ciascuno...oddio, magari non è proprio di facile realizzazione...!!! Ciao a tutti!
Pina (italian Linguini)

sonia ha detto...

ecco anche l'altra Andrea

http://www.nelpaesedellestoviglie.com/archives/2011/03/30/il-signor-filetto-di-maiale-al-forno-e-lalbone-cena-parte-seconda/
ciao
sonia

Anonimo ha detto...

Pina se mai la farete una "riunione" io il vino ve lo mando di sicuro.Siete state/i tutti bravissimi sarà veramente dura giudicare il vincitore. Ciao GP

Blog&Wine ha detto...

Mariotti e Fuschini rispondono all'appello!!!

http://blogewine.blogspot.com/2011/03/casa-fuschini-si-degusta-lalbone-di.html

Grazie, ciao!!!

M.

L'Arcante ha detto...

Noi ci stiamo; alla riunione, a cucinare e soprattutto a berci su il Lambrusco di Gian Paolo ;-)