Il disciplinare del Rosso di Montalcino non cambia!


Alla fine ha vinto il sangiovese e chi voleva cambiare, a torto o a ragione, dovrà aspettare tempi migliori. L'assemblea odierna del Consorzio ha deciso che rimane tutto immutato. La tradizione resiste e con lei anche tutti quei produttori che cercano di portare avanti un discorso di qualità legata al territorio.


Per Rivella una giornata alla Berlusconi: perdente!
Posta un commento