Dalla coppa di Madame Pompadour al Fetish Cin Cin


Qual'è il bicchiere più adatto per lo champagne? La flûte o la coppa? Al giorno d'oggi la prima tipologia di bicchiere sembra essere la scelta più scontata ma non sempre è stato così.
Facendo una breve ricerca ho notato che la moda della coppa champagne è iniziata nel '700 e, secondo una leggenda, questo bicchiere sarebbe stato modellato sui celebri seni di Madame de Pompadour, amante di Luigi XV, re dal 1715 al 1774. 
La passione di Madame de Pompadour per lo champagne era ben nota: sempre lieta di berlo, a quanto pare, sembra anche che rivelasse con orgoglio alle dame di corte, desiderose di conoscere il segreto della sua bellezza e del suo aspetto sempre fresco, che tutto dipendeva soltanto «dal vino capace di farti apparire al meglio la mattina dopo una festa scatenata»

Ray as Madame Pompadour - William Russell Flint

Esiste però un'altra leggenda secondo cui la coppa di champagne sarebbe stata modellata in porcellana alla fine del XVIII secolo sul seno della famosa regina Maria Antonietta, moglie di Luigi XVI.  
Altri miti fanno risalire l'origine della coppa all'Inghilterra, dove sarebbe stata disegnata senza un modello particolare, ma specificatamente per bere champagne.


Col tempo ci si è resi conto che la coppa risulta un contenitore non idoneo per bere le bollicine perchè non permette di apprezzare al meglio profumi e perlage dello spumante/champagne. 
Per tale motivo, solo recentemente però, si è diffusa la moda della flûte (termine francese che letteralmente significa "flauto") che,  al contrario della coppa, favorisce la risalita delle bolle e concentra in uno spazio ristretto tutti gli aromi liberati dal loro scoppio, prolungando così l'effervescenza dei vini frizzanti in generale.


Le cose si sa, in un mondo moderno come il nostro, hanno sempre una fine e a leggere i giornali di oggi, soprattutto nel mondo del cinema, sta avanzando una nuova moda: bere Champagne col tacco.
No, non mi sono sbagliato, è tutto vero. Quentin Tarantino, durante una serata in suo onore tenuta al New York Friars Club Roast, ha festeggiato con i tanti invitati sorseggiando dello Champagne dalle scarpe di Uma Thurman

Il brindisi fetish

Non c'è dubbio, ad Hollywood si fa tendenza e c'è da scommettere che i brindisi per il nuovo anno seguiranno la moda del Fetish Cin Cin. Ah, mi raccomando, se volete fare gli sboroni con i vostri amici potete tranquillamente dire che lo champagne ha tra i descrittori aromatici il cuoio........

Posta un commento