Cento biodinamici al Vinitaly 2012. E ora come la mettiamo?


Il comunciato stampa di Veronafiere parla chiaro: 

I vini da agricoltura biodinamica protagonisti di Vinitaly 2012: il più grande salone del vino al mondo dedicato al vino apre un vetrina internazionale a una nicchia di mercato fatta di piccoli numeri, ma che fa tendenza rispetto alla richiesta di qualità globale.
Un centinaio le aziende italiane ed estere che hanno scelto di aderire alla nuova iniziativa di Vinitaly, che prevede uno spazio appositamente allestito al primo piano del Palaexpo.
Dopo gli otto "traditori" in Parlamento, il prossimo quesito sarà capire quali produttori usciranno da Vinnatur o da Vini Veri per passare al "nemico" Vinitaly. Cento vignaioli non sono certo pochi e i mal di pancia saranno una certezza.

Fonte: Gazzettino.it
 
Posta un commento