Percorsi di Vino vi vuole firmati!


No, non voglio che indossiate Gucci o Fendi ma, visto che la blogosfera ormai è territorio burloni e vigliacchi, in me è nata l'esigenza di conoscere con chi sto parlando anche perchè quando si commenta una cosa che ho scritto è come se quella persona stesse parlando con me. 

Voi conversate con gli anonimi? Io, di solito, no.

Fonte: webbando.com
A me non piace moderare i commenti, Percorsi Di Vino infatti non ha filtri, per cui da adesso in poi, i pochi commentatori senza un nome, sono caldamente invitati a svelarsi. 
Per gli altri la mia stretta di mano virtuale vale e varrà per sempre visto che li considero miei amici.


Posta un commento