Moët et Chandon mette all'asta Scarlett Johansson


Non è uno scherzo ma, se doveste aggiudicarvi l'asta di Christie’s, siate pronti a sborsare una cifra tra i 380mila e i 500mila dollari. Questo, infatti, è il valore del lotto n°159 che la famosa casa d'aste metterà all'incanto composto da ben sei bottiglie di Moët et Chandon 100 years old, in una speciale confezione di pelle, spero non umana, di Louis Vuitton.


Ma perchè proprio una cena con Scarlett Johansson? Semplice, l'attrice da qualche tempo è diventata la testimonial della storica Maison francese realizzata dal fotografo Tim Walker che ha fotografato la Johansson al Trianon a Epernay, a nord est di Parigi lo scorso autunno.


In Italia sembra che anche la Franciacorta stia muovendosi in questa direzione e, voci di corridoio, mi dicono che è stata già scelta la prossima testimonial? Chi è?

Cliccate qua e scopritelo!
Posta un commento