Fanfulla Finest Wine a Roma: Mangiare e bere bene, rispettando il pianeta



Gusto,  grandi  vini  e  deliziosi  piatti  di  pesce,  tutto  nel  rispetto  dell’ambiente  e  della natura,  sotto  lo  slogan  “Mangiamoli  giusti”.  E’  ciò  che  si  potrà  gustare  il  15  e  16 ottobre, presso il circolo Arci Forte Fanfulla, a Roma, nel corso della manifestazione “Fanfulla Finest Wine: naturally”, che prevede due giorni di degustazioni a base di vini naturali e biodinamici, con cene tematiche ad appena dieci euro. Non mancheranno poi dimostrazioni, video tematici e buona musica.



Il primo giorno, la cena sarà curata dall’Azienda biodinamica “La Busattina”, mentre la domenica saranno protagonisti i cuochi – biologi marini di “Italian Sascimi” (Fonzie e Stefano), che offriranno una cena dedicata alla riscoperta del pesce povero, nel corso della  quale  verrà presentata dal Presidente del  Comitato  Scientifico  di  Slow  Fish, Silvestro Greco, la campagna “Mangiamoli giusti” e verrà distribuita una miniguida per combinare piacere e responsabilità, dal titolo “I pesci da mettere nel piatto e quelli da lasciare in mare”, in cui gli scienziati spiegano qual è il pescato sostenibile dal punto di vista ambientale.



“Questa è una storia iniziata circa due anni orsono – racconta Alfonso Scarpato, biologo marino, ricercatore, tra gli organizzatori dell’evento - sul bancone del Fanfulla, quando lo scambio di opinioni su cosa rende un vino un ottimo vino ha fatto nascere buoni amici e bei progetti. E’ una storia che affonda le radici nella campagna e nella tradizione che accompagna la vendemmia…nelle sagge  parole  di  alcuni  uomini  che con la loro esperienza  hanno  arricchito  le  nostre  conoscenze: Terzo, ex partigiano e il suo Sangiovese, Richard e la biodinamica. Sono stati anni di felice scambio, di parole e di vini.  Biodinamico  sì…senza  lieviti  aggiunti  e  senza  solforosa, tanta passione  sì…senza troppe etichette.  E adesso ve li vogliamo fare assaggiare!”.


Info

www.fanfulla.org
alfonsoscarpato@tin.it  Cell. 3334836000
www.slowfish.it

UFFICIO STAMPA
Filippo Pala  cell. 3469719807 filpaz@gmail.com 
Pamela Maestri cell. 3391833093  pamelamaestri83@gmail.com 

ORGANIZZAZIONE GENERALE
Andrea Milano, Alfonso Scarpato e Stefano Di Muccio 
Produttori e vini:

Az. Agri. Alziati  (Lombardia)    
Pinot Nero 11,5° (2010)    
Gaggiarone Bonarda amara 13,5° (2006)        
Gaggiarone Bonarda amara 14°  (2005)       
Bonarda vivace 13,5° (2009)
Dispensator de Triboli 15° (2006)    

Fattoria Biodinamica di Caspri (Toscana)
Luna Blu IGT Bianco 13,1 (2010)
Rosso di Caspri IGT Rosso 13,1 (2008)
Caspèrius IGT Rosso 13,5 (2008)

Az. Biodinamica La Busattina (Maremma toscana)    
CieliSilicei bianco 12,5° (2010)    
San Martino bianco 13,5° (2010)       
Legnotorto rosso 13,5° (2009)    
Terreteree rosso 14° (2006)        
Ciliegiolo rosso 14,5° (2007)    

I Botri (Maremma Toscana)
Ghiaccioforte Bianco IGT 13° (2010)
Vigna i Botri IGT  14° (2007)

Cantina del Forte Prenestino (Abruzzo-Lazio)
Montepulciano 13,5° (2007-2008-2009-2010)

Az. Agri. Biodinamica Menicocci (Lazio)
Falerii IGP Bianco Biodinamico e Vegano 12,5° (2010)
Rhesan IGP Lazio Bianco Biodinamico e Vegano 13° (2010)
Stamnos IGP Rosso Biodinamico e Vegano 13° (2010)

Podere Veneri Vecchio (Campania)
Tempo dopo tempo Grieco e Cerreto 13° (2010) 
Nigrum Aglianico  13°  (2008)
Rutilum Barbera del Sannio e Sangiovese 13° (2008)
Perdersi e ritrovarsi Aglianico e Piedirosso 13° (2007) 

Pantum (Puglia)
Pantum Primitivo 14° (2010)
Pantum Rosato 14° (2010)

15 e 16 Ottobre 2011, inizio degustazione ore 14:00 – cena ore 20:00
Posta un commento