A volte ci prendo....


Luciano Ciolfi di Podere San Lorenzo sta raccogliendo ciò che merita. Finalmente ha preso il suo primo premio: cinque grappoli AIS al Brunello 2006 che, essendo stati dati da Armando Castagno, non proprio l'ultimo degustatore arrivato, hanno una valenza davvero importante.
Che il sangiovese di Luciano fosse ottimo l'avevo scritto in tempi non sospetti, mi pare agosto 2010, all'interno del post "L'Attesa del Buon Vino" :

Podere San Lorenzo – Brunello di Montalcino 2006: insieme a “Le Ragnaie” (di cui parlerò approfonditamente a Settembre), San Lorenzo è una delle mie piccole aziende di riferimento del territorio ilcinese. Dagli assaggi in botte ho potuto notare che 2006, 2007 e 2008 sono tre buone/ottime annate a Montalcino. Luciano Ciolfi, da bravo interprete del sangiovese, ne ha approfittato sfoderando un Brunello annata davvero emozionante anche se il vero pezzo forte uscirà nel 2012 con una Riserva 2006 che, e qui mi sbilancio, rappresenterà un punto di riferimento per molti. L’attesa sta per finire.

Come potete leggere, all'interno post del 2010 facevo alcune previsioni, molte delle quali si sono realizzate. Sono contento di me! A volte serve l'autostima.


Posta un commento