Romanée Conti: il Domaine si ingrandisce!

Udite udite, il più famoso Domaine del mondo si ingrandisce! Davvero? Eh sì, infatti la Romanée Conti da qualche mese fa ha rilevato la gestione di tre grand cru situati sulle colline di Corton ed appartenenti agli eredi del principe Florent de Mérode. Fonti ufficiali parlano di un contratto di affitto in base al quale il Domaine ha acquisito circa 1,2 ettari di Corton Bressandes, 0,57 ettari di Clos du Roi e 0,51 ettari di Rénardes, parcelle dalle quali il Domaine produrrà altrettanti grand cru da pinot nero. Questi vini saranno i primi rossi che DRC produrrà in Côte de Beaune, attività, questa, che all'interno dello stesso territorio si affiancherà alla già affermata produzione di chardonnay dalla piccolissima parcella posseduta a Montrachet.
"Dopo che il principe e la principessa de Mérode morirono sei mesi fa, fummo contattati dai loro figli che ci offrirono la possibilità di prendere in locazione questi tre grandi cru situati a Corton" ha spiegato Aubert de Villaine, condirettore del Domaine, durante la conferenza stampa di presentazione. "Questi vigneti sono situati nel cuore storico della denominazione e sono costituiti da una buona percentuale di vecchi vitigni, due fattori che ci fanno ben sperare nella futura produzione di grandissimi vini".
Prodotti a partire dalla vendemmia 2009, i tre rossi saranno commercializzati, come al solito in poche unità, solo a partire dal 2012.
La Côte de Beaune sarà la nuova terra di conquista de La Romanée Conti? Chissà, nel frattempo possiamo solo sperare che le nostre tasche ci possano permettere di acquistare questi nuovi tre grandi vini. Appuntamento tra tre anni!!!!
Posta un commento