Frode sui vini: lo scandalo si allarga?

Vi ricordate quanto scritto da me due post fa?
Bene, le cose sembra stiano peggiorande perchè ho trovato quest'altro articolo su internet: secondo il sito leggimi.eu nelle mire della GdF per frode in commercio alcune aziende del Chianti Docg e dell'Igt Toscano, ma non solo. Sono 17 gli indagati e 42 le aziende vinicole coinvolte nel Centro-Nord Italia. Gli indagati, secondo la GdF di Siena, reperivano 'sistematicamente enormi quantita' di vino non rispondente al disciplinare (Igt o Docg), anche di bassissima qualita', per poi procedere a miscele per un quantitativo stimato pari a circa 10 milioni di litri'. Queste venivano poi rivendute sul mercato con denominazioni di pregio .Le aziende coinvolte risiedono in gran parte in Toscana e in Abruzzo, Trentino, Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna.
Posta un commento