Star Trek diventa anche un vino. Anzi, tre vini!

E te pareva!!!

Aò so Ammmericani per cui non si lasciano mai sfuggire l'occasione di fare business anche se  a noi europei certe cose ci fanno ridere o...inorridire.

Vabbè, fatto sta che in occasione del lancio mondiale del film Into Darkness - Star Trek dodicesima pellicola della serie cinematografica di Star Trek, è uscito il vino legato alla famosa saga fantascientifica che ha avuto inizio nel 1966 con la serie televisiva ideata da Gene Roddenberry.


Il vino, da quanto leggo in giro, è stata prodotto dalla Viansa Winery, azienda italo americana (ahhhhhhh, ci siamo anche noi allora?!!?) localizzata a Sonoma, distretto vinicolo della California estremamente interessante.

I vitigni usati per produrre il vino? Uno strano connubio di italianità e internazionalità: merlot, sangiovese, cabernet franc, dolcetto, tinta cao e tempranillo. Roba da far drizzare i capelli ad un pelato!

Le etichette, ben tre ispirate a tre episodi della serie originale di Star Trek, portano i seguenti nomi:  The City on the Edge of Forever” “The Trouble with Tribbles” e “Mirror, Mirror”.


Ma il vino è lo stesso!! Potere del marketing e del collezionismo sfrenato..

Ah, i bicchieri giusti ve li possono ordinare io. La scelta può andare sui seguenti:




Ok, Ciao a tutti!!




Posta un commento