Francia: Francois Hollande metterà all'asta il vino dell'Eliseo!

'Crise, oblige': il presidente francese, Francois Hollande, mette all'asta un importante numero di bottiglie provenienti dalle cantine dell'Eliseo. 

La vendita, che si terra' a Parigi, all'Hotel Drouot, i prossimi 30 e 31 maggio, ha l'obiettivo di permettere al presidente di rinnovare la sua cantina con ''dei vini piu' modesti, mentre l'eccedenza verra' versata nelle casse dello Stato''. Tra i vini in vendita, bottiglie pregiatissime come dei Petrus del 1990 stimati intorno ai 2.200 euro, ma anche Bordeaux, Bourgogne, vini della Loira, Cotes du Rhone, Alsace, Sud-Ouest e Champagne. 

Francois Hollande. Foto: oneeuro.it

In totale, andranno all'asta 12.000 tipi di vino. La 'selezione', equivalente a un decimo delle cantine presidenziali - creata nel 1947 - e' stata fatta dalla giovane sommeliere dell'Eliseo, Virginie Routis. Nel 2006, anche il sindaco di Parigi, Bertrand Delanoe, aveva messo in vendita 5.000 bottiglie della cantina dell'Hotel de Ville, il municipio della capitale, vendute a peso d'oro, tra cui un Romanée-Conti del 1986, venduto per 5.000 euro.

Una delle bottiglie in vendita

Fonte: Ansa
Posta un commento