A Madrid dentro il Mercado di San Miguel


Ogni volta che vado a Madrid non salto mai due cose: il Museo del Prado e, soprattutto, il Mercado di San Miguel, un luogo storico a pochi passi da la Puerta del Sol che in questi giorni è ostaggio de "Los Indignatos".
La struttura è quella originaria di ferro del 1916 ma oggi il mercato ha cambiato vita diventando un vero e proprio luogo gourmet servito da 75 postazioni da far leccare i baffi a tutti i gastrofanatici. Qualche foto rende bene l'idea....

L'ENTRATA


I SUCCI DI FRUTTA FRESCHI


IL BANCO DEL BACCALA'



PER CHI E' GOLOSO DI OSTRICHE


IL BANCO DEI FORMAGGI


GLI OTTIMI SPIEDINI DI OLIVE


IL BANCO DELLA CARNE DA FARE ANCHE SUBITO ALLA PIASTRA


IL BANCO DEI SALUMI CON JAMON IBERICO DE BELLOTA IN VISTA


Questo è solo una parte dei banchi presenti. Te vai là, ti prendi la tua tapas e ti siedi a mangiare tranquillamente all'interno dello spazio centrale del mercato. 
Da bere? Io dopo un fresco Verdejo mi sono regalato un bicchiere di Vega Sicilia Unico 1998 al costo di 25 euro al bicchiere!

Il Mercado de San Miguel è un posto davvero incredibile e mi piacerebbe trovarlo a Roma, magari al posto di tante bancarelle pacchiane che troviamo all'interno dei nostri spazi comunali.

Ora basta scrivere, finisco la mia tapas di , polpo e salmone...


Posta un commento