Il vino dell'anno per Wine Spectator è...and the winner is...........

E il vincitore è????? un Borgogna? un Bordeaux? Dai Andrea non tenermi sulle spine...un piemontese o un toscano? Magari un alsaziano? Al massimo per patriottismo potrei azzardare che hanno fatto vincere un californiano. No guarda, veramente ha vinto:

Casa Lapostolle Clos Apalta Colchagua Valley 2005


CHI???????????????????????

Un cileno caro amico mio, il vino dell'anno è un cileno, non sai che dal Cile vengono i migliori vini del mondo? E te che ancora vai in giro per la Borgogna o vai in Champagne o in Langa a cercare vino di bere. Là è il nuovo paradiso, al massimo col pinot nero o col nebbiolo taglieremo la prossima partita di Tavernello Riserva.
Beh Andrea vedi che questa rivista sta avanti coi tempi? Devi cambiare il tuo modo di pensare, siamo tutti globalizzati adesso, magari scopri che ti sbagli e hai di fronte un vino magnifico.
Hai ragione caro amico mio, forse sono un talebano del vino, però a me certe logiche, soprattutto commerciali, non le trovo in linea con la mia visione di vigna e vignaiolo.
Ma l'hai assaggiato il vino prima di giudicare? No caro amico però sto giudicando ora la rivista Wine Spectator......Andrea dove stai andando??? Scusa ma mi manca un pò di carta per la cuccia del gatto...
Posta un commento