Oggi si parla di vodka, rum e whiskey! Altro che vino!

Vino naturale, filtraggi, barrique, cemento, anfore, argilla, ma di cosa stiamo parlando?

Il vero alcolico naturale da oggi in poi sarà marcato G-Spirits!!

Perchè naturale? Semplice! 


La G-Spirits ha ideato una gamma di liquori che, prima di essere imbottigliati, vengono "filtrati" attraverso i prosperosi seni di alcune modelle prima di procedere all'imbottigliamento.

Cosa c’è di meglio dell’erotismo di una bella donna?”, si chiedono i due ex-barman che oggi gestiscono G-Spirit, “Per creare il gusto perfetto abbiamo lasciato scorrere ogni singola goccia sul seno di una ragazza particolare, una diversa a seconda del tipo di liquore venduto, che abbiamo selezionato personalmente“.
Ad esempio, il G. Rum No.1, dopo essere stato conservato per dieci anni in botti di quercia francese, è stato versato sul corpo della 23enne Amina Malakona. Oggi costa 129 euro a bottiglia. 

Il G. Whiskey No.1, scozzese dalla ragguardevole età – 12 anni- è stato invece filtrato dal corpo di Alexa Varga, miss Ungheria 2012, e ora costa 139 euro (più le spese di spedizione). 

L'azienda conferma che tutto è ovviamente perfettamente igienico. Qualcuno può darle torto?


Ora aspetto un produttore di vino che possa copiare la cosa. Chi si fa avanti per primo?
Posta un commento