Le migliori carte dei vini di Roma secondo Il Messaggero

La vetrina del buon bere: Una grande rivoluzione culturale ha attraversato negli ultimi anni il mondo del vino e della ristorazione. Il passaggio dal “bianco o rosso dottò?” alla carta dei vini moderna, ricca di sezioni, divisa per regioni o per vitigni, ha rappresentato un salto di qualità per i clienti dei ristoranti. Il fenomeno di una selezione diffusa, legata anche al menù, nasce in Francia e si sviluppa dal XIX secolo, in Italia il passaggio arriva da Torino e dalla corte sabauda. Passaggio importante perché introduce anche la rottura del monopolio dei vini di Francia nelle occasioni di parata. Il secondo fenomeno vistoso è la nascita e il consolidamento professionale nel nostro paese della figura del sommelier, professionista del vino preparato per adeguare la sua proposta di etichette a un pubblico sempre più preparato. Il terzo fenomeno fondamentale è derivato dalla nascita di una grande cucina italiana con una valorizzazione di prodotti, ricette, ma anche di vini perduti o dimenticati. Oggi, in un mercato sempre più affollato di proposte, la costruzione di una bella carta dei vini è atto di responsabilità, ma soprattutto una scelta culturale. Il senso profondo è di superare lo spirito dell’enciclopedia, e cercare le eccellenze del proprio territorio, freschezze, acidità, strutture a seconda dello stile della carta. Importantissimi i ricarichi, e la capacità di accontentare i clienti gourmet anche con proposte al bicchiere. 

LA PERGOLA

Più di 50mila bottiglie, una profondità di annate che scende fino all’800 per alcuni grand crus e su tutto la grandissima esperienza di un sommelier pluripremiato come Marco Reitano: insomma tutto quello che serve a rendere indimenticabile l’esperienza della cucina a tre stelle del magico Heinz Beck. Via Cadlolo 101
tel. 06/35092152 – Roma
Prezzo sui 200 euro

IL CONVIVIO TROIANI
Ad assecondare il talento di Angelo Troiani ai fornelli ci pensa il fratello Massimo, selezionatore attento e competente con una cantina di oltre 3000 etichette. Molte le scoperte, sempre notevole il settore francese e una sezione di distillati con vere rarità. Vicolo dei Soldati 26 tel. 06/6869432 – Roma
Prezzo sui 100 euro

SETTEMBRINI
Luca Boccoli è un sommelier di grande talento, capace di imporre un gusto, piuttosto che rincorrere le mode. Bella, anche da leggere, oltre che estremamente raffinata la sua carta dei vini, ricca di sorprese, anche con buon rapporto prezzo qualità, e con una sezione di Bourgogne di grande seduzione.Via L. Settembrini 25
tel. 06/3232617 - Roma
Prezzo da 35 a 70 euro

ACHILLI ENOTECA AL PARLAMENTO
In questa storica enoteca a due passi dai Palazzi della politica i clienti possono scegliere direttamente dagli scaffali (senza ricarico aggiunto) da una scelta sterminata di bottiglie, compresi millesimi rari di Italia e di Francia e grandi distillati.Via dei Prefetti 15
tel. 06/6873446 - Roma
Prezzo sui 60-80 euro

CASA BLEVE
Anacleto Bleve è stato un pioniere del vino di qualità a Roma e oggi coi figli Alessandro e Antonio continua con una grande selezione del meglio d’Italia e del mondo. Notevolissima la selezione di distillati, con whisky e rum con pochi rivali.Via del Teatro Valle 48.
tel. 06/6865970 – Roma
Prezzo da 35 a 70 euro

ROSCIOLI
Salumeria-chic, forno, magnifico interprete di piatti romani e non solo: ma questo indirizzo dietro Campo de’ Fiori, grazie a una talentosissima brigata capitanata da Maurizio e dal “Meneghino” riesce a stupire con grande selezione di vini, anche al calice, di Italia e del mondo (notevole la selezione di Riesling).Via dei Giubbonari 21
tel. 06/6875287 - Roma
Prezzo sui 35-70 euro

OLIVER GLOWIG
Un albergo raffinato e uno chef di grande rigore e talento creativo sono la cornice giusta per trovare anche una carta dei vini molto ricca di etichette sorprendenti, compresa una sezione dedicata alle bollicine di Francia e d’Italia davvero notevole.Via Aldrovandi 15
tel. 06/3216126 – Roma
Prezzo sui 100 euro

AGATA E ROMEO
Romeo Caraccio, passionale e grintoso, sa accompagnare con grande talento i piatti della cucina della moglie Agata con una cantina pluripremiata con tanta Toscana, Piemonte e, su tutti, Bordeaux.Via Carlo Alberto 45
tel. 06/4466115 - Roma
Prezzo sui 70-90 euro

IL CEPPO
La cantina di questo storico ristorante dei Parioli è profonda e ricca, con una selezione accurata e raffinata anche degli emergenti grazie al talento di Caterina, la figlia delle titolari, sommelier di solida e raffinata competenza.Via Panama 2
tel. 06/8419696 – Roma
Prezzo sui 65 euro

TRIMANI
Carla Trimani porta tutta la sua passione nella centenaria enoteca di famiglia accostando i prodotti di nicchia e la cucina semplice, ma pensata del wine bar ad etichette che attraversano le migliori novità della Penisola, toccando anche lidi lontani, dal Cile alla Nuova Zelanda, Dall’Australia al Sud Africa e al Libano.Via Cernaia 37b
tel. 06/4469630 – Roma
Prezzo sui 35-50 euro

Siete d'accordo o manca qualcosa?

Posta un commento