Gli OT di Percorsi di Vino: Google +1 per i blog



Per chi come me non è un aggiornato su ogni uscita tecnologica, segnalo con ritardo l'uscita di un bottone molto importante per chi, come me, ha un blog o un sito internet.
Si tratta del fatidico +1, una sorta di "mi piace" che potrai virtualmente schiacciare ogni volta che trovi un articolo particolarmente interessante. In particolare il pulsante permette agli utenti di raccommandare siti Web al proprio circuito sociale (il “social circle” di amicizie e conoscenze).

Per attivare Google +1, che su Blogger è inserito di default, basta visitare la pagina di Google Experimental Labs (http://www.google.com/experimental/), loggarsi con il proprio account Google (è necessario avere un profilo pubblico su Google) e poi cliccare sul tasto “Join this experiment” nella sezione “+1 button”.
Andando su www.google.com vedremo quindi nella homepage il messaggio “You are currently using an experimental version of Google search” ed effettuando ricerche troveremo il bottone +1 in SERP, di fianco al title.


Si ritiene che il +1 influenzerà il posizionamento dei siti internet visto che, ad esempio, un recente post pubblicato sull’Official Google Blog si chiude con una frase che suona più o meno così: “spero sarai d’accordo (con noi) che il pulsante +1 sul web rende ancor più facile suggerire i contenuti ai tuoi amici e ai tuoi contatti, e rende i risultati delle ricerche ancor più utili e pertinenti.”

Le statistiche saranno visibili nei Google Webmaster Tools, in Google Analytics e anche in Google AdWords (per quanto riguarda l’impatto del +1 nel CTR degli annunci pubblicitari). 

Nei report si potranno osservare dati:


• geografici: da dove provengono le attività legate al +1
• demografici: età/sesso di chi clicca sul bottone +1
• relativi ai contenuti: elenco degli URL che sono stati “votati”
• relativi all’impatto sulle ricerche: numero di impression, click e CTR

Che aspettate allora? Votatemi, votatemi e ancora votatemi!

Fonte: TagliaBlog
Posta un commento