Fiano di Avellino 2012 Ciro Picariello - Il VINirdì di Garantito IGP

Per capire la potenza di questo bianco bisogna berlo dopo tanti rossi. Magari in Toscana a Castel Monastero di Castelnuovo Berardenga in una cena di piatti strutturati tra Nobile e Brunello. Sapidità, freschezza e corpo al palato, frutta evoluta e note fumé al naso. Un sorso lungo quanto la bottiglia. Però troppo giovane.l

www.ciropicariello.it


Posta un commento