Vinfusion ovvero il prossimo regalo di Natale per i nerd del vino

Siete mai stai delusi dal vino che avete acquistato in enoteca oppure ordinato al ristorante? Se la risposta, come suppongo, è Si' allora è probabile che questo aggeggio, denominato Vinsufionpotrebbe fare al caso vostro.

Progettato dalla britannica Cambridge Consultants sulla base di una serie di test posti in essere su un campione preliminare di circa 20 vini rossi, Vinfusion si avvale di una serie di tubi, pompe e sensori che possono essere inseriti sotto al bancone di un wine bar o sotto il tavolo della vostra cucina da dove sbuca un rubinetto collegato ad un tablet a cui è stata installata una apposita APP la quale ti permetterò di scegliere o il vino adatto al vostro menù oppure, rullo di tamburi, di personalizzare il vino che bere.


Come? Semplicemente l'APP vi mostrerà una serie di opzioni che vi consentiranno di stabilire se volete un vino "leggero" o "corposo", più "secco" o più "dolce". Una volta parametrato il vostro vino il meccanismo, grazie ad una centrifuga conica, realizzerà il sapiente mix attingendo da quattro serbatoi di vino rosso contenenti: pinot nero, shiraz, merlot e moscato rosso (per la dolcezza). Pochi secondi e il vino dei vostri desideri potrà essere bevuto.


Tutto chiaro no? Se ancora non siete convinti di come funziona ecco un breve video di presentazione


Se non sbaglio è in vendita a circa 500 sterline e attualmente stanno sviluppando anche una versione che potrà aggiungere anche un bel sapore di LEGNO. 

Vabbè, io l'idea per Natale ve l'ho data. O no? :)

Posta un commento